Colpo Genoa: Vitinha arriva per rinforzare l’offensiva

Colpo Genoa: Vitinha arriva per rinforzare l’offensiva
Vitinha (Instagram)

Colossale svolta nel reparto offensivo del Genoa, che si è assicurato un vero e proprio colpo da novanta sul gong finale del calciomercato! Parliamo di Vitinha, la punta di diamante che arriva diretto dall’Olympique Marsiglia, pronto a vestire la casacca rossoblu e a far sognare i tifosi del club più anziano d’Italia. L’attaccante portoghese, noto per la sua capacità di agire sia come centravanti che come seconda punta, grazie alla sua fisicità e tecnica, è già atterrato nella città del grifone, precisamente in un rinomato albergo del centro, dove le luci dei riflettori si sono concentrate sul suo arrivo.

Il giorno seguente sarà quello cruciale: visite mediche di rito, una firma sul contratto e poi si! Vitinha diventerà ufficialmente un pezzo pregiato dell’arsenale a disposizione del mister Alberto Gilardino, che nel frattempo sta affilando le armi della sua squadra in vista della prossima battaglia calcistica contro l’Empoli.

Ma scendiamo nei dettagli dell’operazione che ha fatto tremare il mercato! I dirigenti del Genoa hanno infatti messo a segno un affare da capogiro: un prestito con diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro scintillanti.

Vitinha rappresenta un colpo importante per il Genoa

Non si tratta di bruscolini, amici appassionati, ma di un investimento massiccio che testimonia l’ambizione e la determinazione del club di lasciare un segno indelebile nel panorama calcistico nazionale. E come se non bastasse, un altro colpo è all’orizzonte: Ruslan Malinovskyi, il centrocampista ucraino dall’inconfondibile classe, potrebbe passare a titolo definitivo nelle file del Genoa per una somma che si aggira tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Un abbinamento, quello tra Malinovskyi e Vitinha, che promette scintille e gol a raffica.

La scheda tecnica del neo-acquisto è da far girare la testa a qualsiasi scout: Vitinha, dopo essere stato prelevato dal Braga dall’OM per una cifra non indifferente di 32 milioni di euro, ha lasciato il segno nella Ligue 1 con la sua classe 2000. In terra francese ha inizialmente collezionato 16 presenze e due reti nella scorsa stagione, per poi incantare il pubblico con altre 4 marcature in 26 partite durante l’attuale campagna, spaziando tra campionato, coppe nazionali ed Europa League.

Il suo arrivo nel Belpaese è un vero e proprio toccasana per il Genoa che, con questa mossa strategica, manda un messaggio chiaro agli avversari: la squadra è pronta a lottare con le unghie e con i denti, con grinta e talento da vendere. Dunque, tenetevi forte, perché il grifone è decollato e ha le ali spiegate verso nuovi e gloriosi traguardi! Vitinha, benvenuto nella città dove il calcio è passione ardente!