Soulé brilla al Frosinone: la Juve rivede al rialzo il prezzo, ora vicino ai 40 Milioni

Soulé brilla al Frosinone: la Juve rivede al rialzo il prezzo, ora vicino ai 40 Milioni
Soulè (Instagram)

Una vera e propria pepita d’oro sta brillando nel campionato cadetto italiano, catturando l’attenzione di addetti ai lavori e grandi club. Il protagonista di questa esaltante storia è Matias Soulé, il gioiello del Frosinone che sta vivendo una stagione da sogno con un bottino di 10 gol e 2 assist. Queste prestazioni non solo fanno brillare gli occhi del ragazzo ma anche riempiono di orgoglio la Juventus, club proprietario del suo cartellino.

La stagione in corso sta rivelando tutte le potenzialità del giovane attaccante, valorizzate in maniera eccelsa dal tecnico dei ciociari, Eusebio Di Francesco. Il mister ha saputo creare un ambiente e un modulo tattico ideali per far emergere il grande talento di Soulé, che si sta rivelando un autentico trascinatore per la squadra.

Con una valutazione che continua a salire, sfiorando ormai i 40 milioni di euro, la Juventus osserva con interesse l’evolversi della situazione. Il club bianconero, infatti, non considera più adeguata l’offerta di 25 milioni ricevuta a gennaio dall’Al-Ittihad e si prepara a fare cassa con la cessione del giovane argentino. Le strategie di mercato della Vecchia Signora sembrano infatti orientate verso la realizzazione di un importante plusvalenza da reinvestire in altre zone del campo, con uno sguardo particolare verso il futuro e la volontà di puntare decisamente su Yildiz.

Soulé può diventare una pedina sul mercato

Il fascino del talento di Soulé ha valicato i confini italiani, attirando l’attenzione di club della Premier League. Il Southampton, ad esempio, spera di portare a casa il ragazzo in caso di promozione, un vero e proprio colpo di scena che infiammerebbe i cuori dei supporter. Ma non sono da meno Crystal Palace, Newcastle e Aston Villa, pronti a mettere sul piatto cifre vicine ai 40 milioni di euro per assicurarsi l’assenso della Juventus.

L’interesse per Soulé non si ferma tuttavia al Regno Unito. Anche in Italia si registrano movimenti di mercato attorno al suo nome. Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, sta valutando una strategia che potrebbe includere l’argentino in una trattativa per abbassare le richieste dell’Atalanta per Koopmeiners, sebbene l’operazione si presenti complessa e tutta da decifrare.

La situazione di Matias Soulé appare quindi in continua evoluzione, con la Juventus pronta ad affrontare momenti di riflessione e incontri con l’agente Guastadisegno per fare il punto sulle numerose squadre interessate. La linea Juve sembra chiara: massimizzare l’incasso per Soulé e reinvestire per costruire un futuro ancor più luminoso. Nel frattempo, il ragazzo continua a stupire e a far parlare di sé, diventando, partita dopo partita, sempre più una vera e propria pepita d’oro per il calcio italiano.